Resta sintonizzato

Featured

NAPOLI. Rimandato il Consiglio comunale dopo la tragedia di ieri. Ombre sul rimpasto di giunta

Pubblicato

il

NAPOLI – Appena terminato il Consiglio Comunale previsto per oggi con i seguenti punti all’ordine del giorno: discussione monotematica su reddito di inclusione e sostegno alle fasce deboli. L’Assise pubblica, dopo la commemorazione del ragazzo morto ieri a seguito della caduta dell’albero dovuta al maltempo Davide Natale, si è conclusa con un nulla di fatto perché dai banchi dell’opposizione si è levata la proposta di sospendere i lavori dell’aula poiché sicuramente non si sarebbe rispettato il tema visto il tragico evento.

Infatti come ha dichiarato anche il Consigliere Langella durante gli interventi sull’ordine dei lavori, è più importante dare una mano alla Protezione Civile per le strade che stare lì seduto a discutere su eventuali responsabilità, visti gli ingenti danni causati dal maltempo. Dello stesso avviso sono anche consiglieri di maggioranza e opposizione come Rinaldi, Coppeto, Moretto e Brambilla. Nel suo intervento il consigliere Rinaldi avanza anche la proposta di riunirsi subito in una conferenza di capigruppo insieme al sindaco, a chi detiene la delega al verde, in questo caso sempre il primo cittadino e l’assessore alla Protezione Civile Alessandra Clemente. All’unanimità si è deciso di accogliere la proposta di Rinaldi e quindi in questi istanti al terzo piano del Palazzo del Consiglio Comunale in Via Verdi si sta svolgendo la riunione sopra citata.

Da sottolineare un dato politico non di poco conto. Stamattina il numero legale per poter avviare i lavori del Consiglio Comunale è stato mantenuto dai Consiglieri Vincenzo Moretto di Prima Napoli e Andrea Santoro del Gruppo Misto. Da indiscrezioni raccolte in esclusiva da Minformo, pare che i due consiglieri abbiano raggiunto un accordo di massima col primo cittadino sulla redistribuzione delle prebende. Azione questa messa in atto dal primo cittadino per arginare i vari malcontenti nati all’indomani del rimpasto di giunta. Si attendono risvolti anche dal punto di vista del gruppo “Ce simm sfasteriati” che a quanto pare anch’essi beneficeranno di qualche attenzione. sembra che il primo cittadino ha pensato o stia pensando a come riempire alcune caselle mancanti all’interno del CAAN l’azienda consortile dell’agro alimentare campano.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Covid-19 in Italia. I dati del giorno: più di 450 i decessi nelle ultime 24 ore

Pubblicato

il

Sono 23.987 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia quest’oggi, venerdì 26 marzo, a fronte di 354.982 tamponi eseguiti.

Il tasso di positività, secondo il bollettino del Ministero della Salute e della Protezione Civile, si attesta come giovedì al 6,8%.

Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 457, per un totale di 107.256 dall’inizio della pandemia.

Aumentano di 8 unità le terapie intensive (3.628 in tutto), mentre sono 48 in più i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid.

I guariti odierni sono 19.764.

Sono 3.628 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, 8 più rispetto a giovedì nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione sono 288.

Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 28.472 persone per coronavirus, in aumento di 48 unità rispetto alle 24 ore precedenti.

Continua a leggere

Attualità

Coronavirus. La situazione in Campania: il bollettino dell’Unità di Crisi

Pubblicato

il

Quest’oggi, venerdì 26 marzo, come di consueto, l’Unità di Crisi della Regione Campania ha comunicato il consueto bollettino quotidiano relativo alla situazione del Coronavirus in Campania.

Questi i dati del giorno:

Positivi del giorno: 1.947 (*)
di cui
Asintomatici: 1.250 (*)
Sintomatici: 697 (*)
* (Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari)
Tamponi molecolari del giorno: 18.599
Tamponi antigenici del giorno: 3.394
Deceduti: 42 (24 deceduti nelle ultime 48 ore, 18 deceduti in precedenza ma registrati ieri)
Totale deceduti: 5.158
Guariti: 2.894
Totale guariti: 226.818
Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 181
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata)
Posti letto di degenza occupati: 1.586
Continua a leggere

Featured

CAMPANIA. Nuova ordinanza pronta: riaperti mercati con percorsi separati

Pubblicato

il

Il Governatore De Luca sta limando gli ultimi dettagli prima di annunciare e, pubblicare, probabilmente in giornata, una nuova ordinanza.

Con quest’ultima, sulla base degli ultimi dati acquisiti in relazione alla situazione epidemiologica, a modifica della precedente ordinanza numero 10, la Regione Campania dispone che le attività mercatali relative ai generi alimentari, agricoli e florovivaistici sono consentite.

Le attività saranno, però, subordinate all’adozione da parte dei Comuni di piani di sicurezza finalizzati a regolare gli accessi alle aree mercatali, con percorsi separati, a evitare assembramenti e comunque nel rispetto dei protocolli di sicurezza

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante