Stamattina Luigi Di Maio è arrivato all’Itis Barsanti di Pomigliano per stipulare un accordo finalizzato all’occupazione dei neodiplomati.

Il Ministro del Lavoro non è stato accolto nei migliori dei modi. Infatti duecento studenti, quasi tutti provenienti dal liceo dove il vicepremier ha preso il diploma, insieme agli esponenti del Si Cobas, hanno duramente contestato Di Maio, con vari cori e diversi striscioni.

Mentre i manifestanti intonavano cori del tipo “Di Maio: la senti questa voce? Vaff……..”, gli studenti dell’Itis invece hanno accolto piacevolmente il Ministro. Tra i contestatori, c’erano anche i licenziati FCA. Questi, sempre stamattina, nel rettorato di una chiesa di Pomigliano, hanno incontrato proprio Luigi Di Maio.

 

Rispondi