AFRAGOLA – A tenere banco ad Afragola non è la politica, quella stenta a decollare, ma le polemiche. Ad un onnipresente Tuccillo, mai visto così attivo, neanche quando era lui ad amministrare la città, si contrappone un iperattivo Biagio Montefusco che dopo aver contestato l’inefficienza dei settori, soprattutto quello ambientale che non fornisce ancora al consigliere comunale il capitolato d’appalto sui rifiuti, il Presidente della Commissione Territorio si scaglia verso l’ex sindaco Tuccillo all’indomani delle dichiarazioni di quest’ultimo apparse on line per quanto riguarda il piano della messa in sicurezza delle scuole.

Ieri ad ora di pranzo, infatti dalla pagina ufficiale del Consigliere Tuccillo appare un post che recita: “Messa in sicurezza scuole. Propongo a Grillo un piano in dieci anni. Ora si può fare. Un piano decennale per la messa in sicurezza antisismica di tutte le scuole di Afragola. È questo il contenuto della mozione da me presentata, con la sottoscrizione di tutti i consiglieri di opposizione (che ringrazio), da portare alla discussione del Consiglio comunale. La mozione intende dare un indirizzo all’Amministrazione in vista del redigendo Piano per le opere pubbliche che dovrà essere approvato in concomitanza con il nuovo bilancio dell’Ente. La mozione prevede un impegno di spesa di non meno di 2 milioni e mezzo all’anno, per un piano complessivo di interventi che fu già richiesto agli uffici dalla mia Amministrazione (atto di indirizzo marzo 2018). Quella verifica fu richiesta a seguito dello sblocco da parte del Governo nel 2017 della possibilità per gli enti locali di accendere mutui senza i vincoli di bilancio (ex patto di stabilità) che prima lo impedivano. Oggi questo percorso si rende possibile, oltre che necessario e urgente. Per questa ragione chiediamo che già dal prossimo anno possa partire un programma di lungo termine che porti in 10 anni, a iniziare dagli istituti più esposti, alla progressiva messa in sicurezza di tutti gli edifici scolastici di proprietà del nostro Comune. Confido nella disponibilità del Sindaco e del Presidente del Consiglio comunale per mettere in discussione la mozione in uno dei consigli comunali già programmati nelle prossime settimane”.

Abbiamo contattato il Consigliere Biagio Montefusco per sapere cosa ne pensasse in qualità di Presidente della Commissione Territorio e il Consigliere davanti ai nostri taccuini ha dichiarato: “Roba da matti e irresponsabili! Dopo 5 anni di governo inconsistente, deficitario e scellerato, l’ex primo cittadino si ricorda della sicurezza dei nostri figli nelle scuole. Aspetterò con ansia la mozione per fare il resoconto di una gestione maldestra che oggi, punita dalla città, tenta di recuperare dai banchi dell’opposizione una dignità politico-amministrativa che non è riuscita ad esprimere nel quinquennio di governo.
Oggi Grillo si trova a gestire tutta una serie di inefficienze pregresse che stanno venendo fuori in maniera preoccupante per la vita della comunità, danni che per il prossimo decennio incideranno sulla salute dei conti pubblici. Per non parlare degli scempi urbanistici e ambientali prodotti da questi soggetti arroganti che ancora credono di poter prendere in giro gli afragolesi. Non ultimo l’abbattimento del secolare cedro per l’incapacità di un amministrazione incapace di operare scelte adeguate e controlli seri; buoni solo a sperperare danaro pubblico a favore di compari e Comparielli peraltro INCAPACI! Grillo oggi rappresenta il riscatto di un’intera comunità “IMBROGLIATA “ da politicanti di basso profilo e dubbie capacità! LEGALITÀ.LEGALITÀ.LIBERTÀ“.

Rispondi