Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini, ieri, era a Roma per la Festa di Santa Barbara dei Vigili del Fuoco e della Marina Militare. Per il quotidiano online Politico.eu, Salvini è la “personalità chiave dell’anno 2019”, che trasformerà l’Europa e la sua politica.

Durante la festa, il ministro ha rilasciato alcune dichiarazioni. Salvini ha difeso il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico: “Luigi Di Maio è vittima di attacchi di ogni tipo, ora basta. Chiedo di giudicare me e Luigi dai fatti. Non andate a cercare dal buco della serratura. Sono felice di quello che abbiamo fatto finora“.

Poi il ministro ha attaccato Fazio, noto conduttore televisivo: “Quando vedo Fabio Fazio, cambio canale perché ogni tanto mi capita di vedere sulla televisione pubblica pagata dagli italiani dei monologhi politici, che mi presentano come il diavolo“.

Inoltre Salvini si è anche soffermato sulle vicende dell’Eliseo: “State vedendo quello che sta succedendo in Francia con il nuovo genio, l’amico di Renzi, Macron, il Salvatore dell’Europa. Si è visto che fine sta facendo“.

Noi siamo umani – ribadisce il Ministro Salvini – Non posso svegliarmi la mattina e sentirmi chiamare brutto, cattivo e fascista. Addirittura il direttore di Avvenire mi ha definito disumano. Il decreto sicurezza è disumano. Perché? Ma l’ha letto?“.

Infine Salvini ha concluso, lanciando un appello: “Sabato venite a sostenermi a Roma, a Piazza del Popolo, per la manifestazione dell’8 dicembre“.

Rispondi