Nel giorno della Vigilia di Natale, sulle coste di Forio di Ischia, è stato ritrovato un capodoglio senza vita.

Gli uomini del Circomare Ischia e il personale della stazione Anton Dohrn di Napoli hanno indagato e hanno stabilito le orribili cause della morte dell’animale.

Il capodoglio Leopoldo è stato ucciso dalla plastica: infatti nel suo stomaco sono stati ritrovate buste di plastica e un filo di nylon lungo circa 8 metri.

L’associazione Marevivo Onlus ha commentato la notizia su Facebook: “Il suo ritrovamento rappresenta l’ennesimo messaggio chiaro, inequivocabile, che non possiamo più permetterci di ignorare: gli animali marini che abitano le nostre acque sono a rischio e dobbiamo fare qualcosa adesso!“.

Rispondi