Controlli a locali pubblici di Ischia sono stati effettuati dai Carabinieri della locale Stazione, con verifiche amministrative su vari esercizi.

I militari, notato uno strano via vai da un bar, vi hanno fatto irruzione sorprendendo 7 persone sedute intorno a un tavolo intente a giocare a “conché”, un gioco con carte francesi facente parte di quelli proibiti.

I giocatori sono stati denunciati per partecipazione a gioco d’azzardo, così anche lo stesso proprietario del locale, un 27enne del luogo, ritenuto responsabile di esercizio di giochi d’azzardo.

Sono stati sequestrati due mazzi di carte francesi e un block notes con annotati iniziali e numeri. Questi ultimi sono verosimilmente corrispondenti alle puntate di ogni mano e, quindi, da una prima analisi, indicherebbero le cifre di denaro vinte o perse che i partecipanti avrebbero regolato in un secondo tempo e in un luogo diverso. Indagini sono ancora in corso per verificare l’effettivo ammontare del denaro giocato sul quale nessuno dei partecipanti ha voluto dire nulla.

Rispondi