A Frignano, nel Casertano, i Carabinieri del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione, un 22enne del posto, già sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, emessa dal Tribunale di Napoli Nord – ufficio Gip.

I militari, in seguito ad una richiesta dei genitori, sono intervenuti presso la loro abitazione in quanto poco prima, come già verificatosi in più occasioni, il figlio aveva minacciato ed aggredito il 51enne padre allo scopo di farsi consegnare denaro contante.

L’arrestato, espletate formalità di rito, è stato accompagnato alla Casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (Ce).

Rispondi