Questa notte, a Nola, i Carabinieri della Compagnia locale hanno arrestato un 35enne di Saviano, che, notando la presenza dei militari, aveva effettuato una strana manovra alla guida della sua automobile.

I Carabinieri, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, hanno iniziato ad inseguirlo.

Nonostante ciò, l’uomo non si è fermato, innescando un inseguimento di 10 chilometri, terminato solo grazie ai Carabinieri della Stazione di Castello di Cisterna, che hanno contribuito alla cattura dell’uomo.

L’arrestato, trovato in possesso di un coltello di genere proibito, in seguito sequestrato, è stato accompagnato all’ospedale di Nola per esami alcolemici e tossicologici.

L’uomo è risultato positivo all’assunzione di sostanze alcoliche.

Infine i Carabinieri hanno sequestrato la sua auto.

Rispondi