Pochissimi minuti fa sulla circumvallazione esterna che divide il tratto tra Mugnano e Melito è stato ritrovato il cadavere di un uomo.

Le cause sono ancora da accertare, ma è molto probabile che sia stato investito da un’auto che poi si è dileguata.

Forte quindi il sospetto di un nuovo caso di pirateria stradale, anche se non si escludono altre piste.

L’uomo esattamente è stato ritrovato nelle vicinanze del conosciutissimo e affollato bar Le Maistè.

Rispondi