Il prossimo 21 giugno Papa Francesco sarà a Napoli.

Ad annunciarlo, nel corso di un incontro con i giornalisti, il cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe, ed il gesuita padre Pino Di Luccio, vice preside della sezione San Luigi della Facoltà Teologica dove il Papa si recherà.

Il 20 e 21 giugno, in particolare, la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia meridionale – sezione San Luigi – di Napoli promuove un incontro sul tema ‘La teologia dopo ‘Veritatis Gaudium’ nel contesto del Mediterraneo.

Papa Francesco sarà presente alla seconda giornata dei lavori.

L’atterraggio dell’elicottero a Napoli è previsto per le 9.

Il Santo Padre raggiungerà in auto la Pontificia Facoltà in via Petrarca, 115 dove sarà accolto dalle autorità religiose.

La seduta pubblica dell’incontro si svolgerà sul piazzale antistante la Facoltà.

Seguiranno gli interventi e la relazione conclusiva.

Terminato l’incontro, nelle sale adiacenti il Papa saluterà i docenti e la comunità dei Gesuiti.

Papa Bergoglio, dunque, torna a Napoli, a oltre 4 anni dalla sua ultima visita, avvenuta il 21 marzo del 2015.

In quell’occasione, l’itinerario del Pontefice era stato molto più lungo: il Papa era partito da Pompei, dove sorge il famoso santuario.

Poi si era poi spostato nel capoluogo: prima tappa a Scampia, poi una messa in piazza del Plebiscito; e ancora, le visite al carcere di Poggioreale, al Duomo e alla Chiesa del Gesù.

Infine, un incontro con le famiglie partenopee sul Lungomare Caracciolo prima di partire, in elicottero, alla volta del Vaticano.

Rispondi