I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta, ad Arienzo, in provincia di Caserta, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di Marinaccio Eleuterio, del 1995, Izzo Enrico, del 1997, e di Volyk Valeriy, ucraino del 1994, tutti residenti a Montesarchio (BN).

I tre viaggiavano a bordo di un’autovettura.

In seguito al controllo e alla successiva perquisizione, i giovani sono stati trovati in possesso di 56 grammi di hashish, prontamente sequestrati dai militari.

Gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO