di Mauro Di Maro

Marano: l’amministrazione Visconti ha consegnato ai consiglieri le tanto attese linee programmatiche portando con sé polemiche e critiche da parte dell’Opposizione.

Per molti aspetti, non era un compito semplice stilare un programma in un contesto politico, sociale ed economico come quello che vive Marano in questo momento storico, ma il sindaco e la sua squadra hanno sicuramente provato ad affrontare tutti i temi e i problemi che attanagliano la nostra città partendo dal lavoro per finire alle politiche sociale passando per cultura, sport, giovani, viabilità e trasporti e tanto altro.

Emerge, però, un dimenticanza che, visto anche l’esito dell’ultimo Consiglio Comunale, non passerà di certo inosservata.
Non viene fatto alcun cenno, infatti, alla questione abitativa, tema delicato che merita molta attenzione.

I mesi che verranno per Visconti saranno molto complicati, visti i tanti e delicati punti decisi di affrontare e la presenza di un’Opposizione che non farà sconti all’amministrazione in caso di errori e defezioni.
Il neo sindaco, però, dal canto suo, ha dimostrato sin da subito di avere le idee chiare e di non farsi intimorire da niente e da nessuno.

La speranza è sicuramente quella di vedere una classe politica che lavori esclusivamente per l’interesse della collettività e che faccia di tutto per ridare dignità alla città di Marano.
Se fossero queste le linee guida saremo già ad un buon punto per ottenere i risultati previsti.

Rispondi