Chiuse la funicolare centrale e linea 1 della Metropolitana, stessa situazione alla Circumflegrea, Circumvesuviana, Cumana e linea Piedimonte Alife, linea 2 della metro a singhiozzo, cinquanta per cento dei bus Anm rientrati nel deposito di Cavalleggeri e 30 per cento in quello di piazza Carlo Terzo.

Questi gli effetti, a Napoli, dello sciopero generale proclamato da Confederazione Unitaria di Base e Unione sindacale di Base.

Alla Stazione Centrale, fino alle ore 11, risultava cancellato l’Intercity della 9,50 per Palermo e, tra gli arrivi, l’intercity da Roma Termini delle ore 9,29. Regolari i treni di Italo. Forti disservizi e corse cancellate alla Atc di Capri.

Rispettate le fasce di garanzia.

Rispondi