Poche ore fa un giovane è stato sparato proprio all’esterno dell’ingresso principale del bosco di Capodimonte in un orario affollatissimo.

Il ragazzo già conosciuto alle forze dell’ordine per essere stato condannato per rapine in passato, è stato avvicinato da uno scooter con due persone a bordo, che hanno fatto fuoco gambizzandolo prima di darsi alla fuga.

Tanto lo spavento tra le persone che erano nella zona, che si sono date alla fuga sentendo gli spari.

Il giovane, un 19enne di Secondigliano, è stato soccorso da un passante, che lo ha accompagnato al vicino CTO.

Le sue condizioni non destano preoccupazioni, intanto sul posto ci sono ancora i Carabinieri per effettuare i rilievi.

LASCIA UN COMMENTO