Lo scorso 24 marzo è crollato un pavimento della chiesa di Santa Maria del Popolo degli Incurabili.

Sabato scorso inoltre è stato scoperto un aggravamento della situazione, con lo sgombero di 23 pazienti ricoverati nella struttura ed il loro trasferimento all’Ospedale del mare.

Il Governatore della Campania Vincenzo De Luca è intervenuto sulla vicenda, in particolar modo per rispondere alle accuse dei leghisti:

Stiamo aspettando da oltre un anno che il Governo sblocchi 1,8 miliardi per l’edilizia ospedaliera proposto dalla Regione Campania. Questo andrebbe ricordato a questi tangheri della Lega.

Stiamo parlando di un edificio di 500 anni fa – prosegue – e si permettono di fare sciacallaggio sul fatto che c’è stata un’incrinatura. Che c’entra la Regione in tutto questo?

Ci sono ospedali interessati da quei finanziamenti, dal San Giovanni Bosco, agli Incurabili, a decine di ospedali in tutta la regione che stanno in difficoltà per la irresponsabilità dell’esecutivo“.

Rispondi