Un 44enne napoletano è stato arrestato dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli.

L’uomo è accusato dei reati di maltrattamenti in famiglia, minacce gravi e lesioni in pregiudizio della moglie convivente.

I poliziotti, allertati dopo una segnalazione di una lite familiare, sono intervenuti nella sua abitazione e hanno bloccato l’uomo.

Il 44enne, in più occasioni, aveva picchiato la moglie per motivi futili, anche in presenza della figlia.

Il motivo dell’ultima aggressione sarebbe la separazione richiesta dalla moglie.

L’uomo è stato arrestato e condotto presso la casa Circondariale di Poggioreale.

LASCIA UN COMMENTO