Incidente mortale sul lavoro allo Stir di Giugliano.

Un operaio di 52 anni, Aniello Russo, è stato travolto da un muletto, che l’ha ucciso, schiacciandolo.

Le dinamiche dell’incidente sono ancora poco precise.

La Polizia di Stato sta cercando di capire cosa è realmente accaduto.

Secondo le notizie riportate dal Sindacato Azzurro, l’operaio era un dipendente del Consorzio unico di Bacino da tempo in servizio alla Sapna (Sistema ambiente provincia di Napoli) e si occupava del controllo degli accessi in entrata e uscita allo stabilimento di trattamento rifiuti.

LASCIA UN COMMENTO