I carabinieri della stazione di Varcaturo a Giugliano hanno sventato quello che poteva essere l’ennesimo femminicidio familiare.

Un uomo di 71 anni da mesi maltrattava la moglie di 54 anni, fino a quando non è arrivato ad afferrare un coltello dalla grande lama.

La donna è riuscita a rifugiarsi nella sua camera ed avvertire i carabinieri di zona, che accorsi sul posto hanno disarmato l’uomo arrestandolo.

Sarà processato per direttissima, intanto l’incubo della povera donna è finalmente finito.

LASCIA UN COMMENTO