Il capo dello Stato Sergio Mattarella, in visita a Napoli, dopo aver visto la mostra di Caravaggio al Museo di Capodimonte, ha compiuto una visita a piedi al Rione Sanità, nel centro storico, accompagnato dal presidente della Camera Roberto Fico.

Alla Sanità Mattarella si è fermato davanti al monumento a Genny Cesarano, il 17enne ucciso per errore dalla camorra nel 2015.

Il presidente della Repubblica ha poi salutato i cittadini che lo attendevano oltre le balaustre del servizio d’ordine.

In una piazza Sanità affollata, Mattarella ha anche salutato gli alunni della elementare Angiulli e dell’istituto superiore Isabella d’Este, le scuole del quartiere frequentate a suo tempo anche da Cesarano.

Quindi Mattarella è entrato nella basilica di S. Maria della Sanità, accolto dal parroco Antonio Loffredo.

La visita del capo dello Stato “è un segnale importante, e vorrei dirgli di tenere la guardia più alta su questi territori“, ha detto il padre di Genny, Antonio.

(ANSA)

Rispondi