Nella serata di ieri, un gruppetto di ragazzi tra i 16 ed i 18 anni, era nella Scuola Media Sibilla Aleramo, quando, un giovane di 18 anni è precipitato accidentalmente, dal tetto della scuola.

L’altezza era di 5 metri, fortunatamente il ragazzo è caduto con le gambe e la schiena, senza battere la testa. Gli altri ragazzi si sono spaventati, ed uno di loro, con l’aiuto dei commercianti vicino alla scuola, ha allertato i soccorsi, che si sono precipitati sul posto, trasportando il giovane al pronto soccorso, per gli accertamenti del caso. Dalle prime dichiarazioni dei medici, il ragazzo è in buono stato ed è fuori pericolo. Al momento il giovane è ancora in ospedale, per altri accertamenti.

Sul luogo sono arrivati anche i Carabinieri, della tenenza di Melito, che hanno interrogato alcuni amici del giovane, e dopo si sono riportati sul luogo dell’accaduto per indagare sul caso. I ragazzi hanno detto di essere saliti sul tetto, per ascoltare musica e fare una chiacchierata.

Rispondi