Questa mattina a Meta di Sorrento una bambina è stata rapita dalla casa famiglia nella quale era stata affidata dai giudici, che avevano ritenuto la madre incapace di prendersene cura.

A rapire la bambina (di origini romene), è stata la stessa madre, che si è recata nella casa famiglia per far visita alla piccola, ma – come riporta “Il Mattino” – la donna ha approfittato di un attimo di distrazione degli operatori per scappare via con la piccola.

Sulle sue tracce ora ci sono le forze dell’ordine, che stanno presidiando tutta la penisola sorrentina e piazzato moltissimi posti di blocco.

LASCIA UN COMMENTO