Questa mattina, a Napoli, un’ambulanza è intervenuta in zona Ponticelli per soccorrere un uomo.

Al bordo del veicolo del 118, però, si è verificata l’ennesima aggressione ai danni di un medico: questa volta ad essere colpito ripetutamente dai parenti dell’ammalato è stato il dottor Chamalied Mohamed dell’ospedale Loreto Mare.

All’arrivo in ospedale, il dottore è stato medicato ed ha ricevuto una prognosi di 10 giorni.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, che hanno raccolto la denuncia del medico.

LASCIA UN COMMENTO