Vasta operazione della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Napoli delle tenenze di Ischia e Capri: nel mirino sono finite le strutture ricettive di Ischia e Capri dove erano in corso lavori e dove già prestavano servizi i dipendenti.

Nel corso delle ispezioni gli uomini della Guardia di Finanza hanno individuato sedici imprese che impiegavano 110 operai con mansioni di muratori, imbianchini, piastrellisti ed elettricisti e tra questi è emerso che oltre 40 operai lavoravano completamente a nero, ed addirittura in qualche caso qualche lavoratore era minorenne.

In un hotel di Barano d’Ischia sono stati trovati quindici operai che risultavano addirittura non assunti.

(ANSA)

LASCIA UN COMMENTO