Dopo sei giorni di indagini, è stato arrestato il killer, che, venerdì scorso, in Piazza Nazionale, aveva ferito Salvatore Nurcaro, obiettivo dell’agguato, e la piccola Noemi.

Il criminale si chiama Armando Del Re.

In questo momento, insieme a lui, nella caserma dei Carabinieri ‘Pastrengo’ di Napoli, c’è anche il fratello, arrestato per averlo aiutato nella latitanza, diventando così suo complice.

Per la cattura sono state decisive le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Nelle ricerche, coordinate dalla Procura di Napoli, sono state impegnate tutte le forze di polizia, ma ad arrestarli sono stati i Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO