Dall’ospedale Cardarelli di Napoli arrivano piccoli segnali positivi per Giovanni, il 32enne di Frattaminore rimasto ferito lo scorso 6 maggio nell’incidente avvenuto sulla statale Nola-Villa Literno, nel territorio di Acerra.

Secondo fonti vicine alla famiglia: “Giovanni nelle ultime ore ha aperto gli occhi alla moglie e alla mamma, ma è ancora presto per il dire ‘il peggio è passato‘”.

Dunque il giovane migliora, ma non può ancora essere considerato fuori pericolo.

Rispondi