In occasione del concorso per 20 infermieri abilitati da assumere all’ospedale Cardarelli, i test sarebbero stati diffusi in una chat per un gruppo di candidati.

In particolare, secondo le notizie riportate da Il Mattino, sarebbero stati segnalati i capitoli, dai cui sarebbero state estrapolate le domande della prova pratica, creando così un elenco dettagliato sugli argomenti.

Non è la prima volta che accade una cosa del genere: infatti nel novembre scorso tre persone si presentarono al concorso con auricolari e microtelecamere.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.