AFRAGOLA – Dopo l’ennesimo disservizio della ditta Buttol srl la politica tenta di dare qualche risposta alla cittadinanza ma più che altro a qualche consigliere che mentre difende alcuni, chiede la testa di altri, come nel caso della Dott.ssa Flagiello che dopo essere stata accusata dal Consigliere Biagio Montefusco di essere l’amica della Buttol srl, lo stesso Consigliere insieme ad un altro membro del legislativo Arcangelo Ausanio chiede espressamente al sindaco lo spostamento della dirigente e così i due vengono accontentati.

Da stamattina il settore ambiente ed ecologia è passato sotto la responsabilità di Nunzio Boccia.

Adesso la politica ha un obbligo morale oltre che istituzionale. Quello di non lasciare solo il nuovo dirigente così come fatto con la Flagiello. Infatti dalle prossime ore bisogna che per le strade si comincino ad intravedere i nuovi agenti di Polizia Locale a controllare che i cittadini rispettino il calendario della differenziata, se no, nulla può cambiare solo con la rimozione della Flagiello dal suo ruolo.

Per quanto riguarda il Consiglio Comunale saltato, il sindaco Claudio Grillo convoca attraverso il Presidente del Consiglio Tommaso Bassolino, una riunione di maggioranza urgente, alla quale ordine del giorno non è dato sapere. Sintomo questo che il primo cittadino voglia spiegazioni su questa specie di ammutinamento improvviso e dimostrazione valida del fatto che il sindaco, almeno in quell’occasione, sia stato lasciato solo perché i consiglieri tutti, oramai obbediscono ad altri tipi di comandi. Vi terremo aggiornati sui risvolti.

LASCIA UN COMMENTO