Manifestazione d’interesse Area TAV: “Parco naturalistico tecnologico e dei servizi”

Afragola. Uno specifico avviso, con scadenza 30 ottobre 2019, volto a selezionare idee insediative per la qualificazione dell’area TAV è stato predisposto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Claudio Grillo e pubblicato sul sito istituzionale dell’ente www.comune.afragola.na.it

Com’è noto, infatti, con Decreto del Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Napoli n. 426 del 2 settembre 2010 è stata approvata la variante al Piano Regolatore del Comune di Afragola che ha per oggetto un complesso di trasformazioni infrastrutturali e dell’uso del suolo conseguenti la realizzazione della stazione Alta Velocità di Napoli – Afragola.

In particolare, l’area di insistenza della stazione TAV è riconducibile ad un ambito progettuale definito come “Parco naturalistico, tecnologico e dei servizi”.

Il Parco potrà ospitare, tra l’altro, le seguenti funzioni, tra di loro anche integrabili all’interno di edifici polivalenti: Ricettivo e ristorazione, Direzionale, Sport e ricreativo, Produttivo tecnologico, Congressuale/espositivo, Alta formazione/ ricerca.

Le idee progettuali potranno contribuire alla valorizzazione dell’area, attraverso l’investimento privato e lo sviluppo della capacità di attrazione di risorse pubbliche.

L’avviso, quindi, intende avviare una procedura preliminare finalizzata alla raccolta di manifestazione di interesse da parte di soggetti pubblici e privati, associazioni ed enti tesa ad una valorizzazione della predetta area attraverso la realizzazione di attività/interventi a rilievo economico, sociale e culturale destinate ad una fruizione diffusa da parte della popolazione.

Le proposte progettuali potranno rappresentare le indicazioni dei Piani Urbanistici Attuativi che verranno realizzati sulla base delle modalità e dai soggetti all’uopo individuati dalle Norme Tecniche di Attuazione.

V.A./m.e.

LASCIA UN COMMENTO