Si svolgerà martedì 17 settembre, alle ore 12.00, la Conferenza Stampa della seconda Edizione di SanRemoCantaNapoli presso la Sala Privè del Casinò Municipale di Sanremo. Interverranno l’Assessore al Turismo Alessandro Sindoni, il Presidente della casa da gioco, ovvero l’Avvocato Adriano Battistotti, gli organizzatori, il Direttore Artistico Ilio Masprone e l’Addetto Stampa del Casinò Marzia Taruffi. Grande fermento per lo start di una manifestazione attesa e di gran qualità: si comincia con la presentazione alla stampa di questa seconda edizione che vedrà impegnati 20 nuovi Talenti della canzone napoletana, tutti ben preparati per interpretare brani editi e soprattutto inediti, che saranno valutati dalla Giuria di Qualità, capeggiata dalla giornalista de La Stampa di Torino Marinella Venegoni.

Le serate saranno presentate da Massimo Proietto de La Vita in Diretta e dall’attrice Miriam Candurro, mentre interverranno nel corso delle quattro serate l’attrice napoletana Lucia Cassini, il maestro Adriano PenninoMichele Torpedine (manager de Il Volo), la cantante Miranda Martino con il partenopeo Mario MaglioneFrancesca Ferrara (vincitrice della prima edizione di SanremoCantaNapoli), Franco FasanoMarino Bartoletti e Dario Salvatori. Ed ancora il pianista della Rai Andrea Bianchi e il regista televisivo Marco Simeoli e i balletti della Scuola di Danza-Città di Sanremo di Luisella Vallino.

La kermesse si svolgerà in quattro tappe, per dare il giusto spazio ai nuovi talenti, valorizzandoli come meritano. Si parte martedì 24 settembre, con la serata inaugurale che scalderà l’atmosfera con un Welcome Big Party. Mercoledì 25, si esibiranno i primi 12 semifinalisti, che gareggeranno con un brano edito e a seguire presenteranno il proprio inedito. Saranno presenti tanti volti noti del mondo dello spettacolo che allieteranno le varie serate. Giovedì 26, la terza sera: si esibiranno gli altri 12 semifinalisti con la medesima modalità della seconda serata.

Nella serata conclusiva, la finalissima, che si terrà venerdì 27 settembre e sarà dedicata alla gara per la canzone vincitrice del concorso, in cui tutte le nuove proposte interpreteranno i propri singoli inediti, di fronte ad una Giuria di Qualità, esclusivamente composta da cinque giurati: Marinella Venegoni (presidente), Marino BartolettiDario Salvatori Mario Maglione. Per l’occasione durante la fase finale del concorso canoro, si aggiungeranno due giurati d’eccezione: il regista Marco Simeoli e il critico musicale de Il Mattino di Napoli Federico Vacalebre, per decretare ufficialmente i tre giovani vincitori che si aggiudicheranno la meritata vittoria. In giuria un team di esperti composta da personaggi di chiara fama e riconosciuta professionalità, individuati nel mondo della musica, dello spettacolo e della cultura.

Finalista col brano inedito interpretato da Mikele Buonocore “Stavota senza è te” scritto da ROBERTO MUROLO, MASSIMO ABBATE e F. Verniero. Prod. Ennio Mirra Nyobass . Alla registrazione del brano hanno collaborato Daniele la Torre chitarre, mandole e mandolini ed alla fisarmonica Andrea Carpentieri. In finale al Sanremo canta Napoli c’è anche Gennaro De Crescenzo , nipote di Eduardo, appartenente ad una famiglia da sempre legata alla musica e alla cultura napoletana che con il nuovo brano “ N’atu sole” scritto da Mikele Buonocore (musica e parole) Prod. Ennio Mirra Nyobass.

LASCIA UN COMMENTO