A Melito, i Carabinieri della Tenenza di Melito e della Sezione Operativa di Marano di Napoli, con il supporto di unità cinofile del nucleo di Pontecagnano, hanno effettuato un vero e proprio blitz nel Parco Monaco.

Innanzitutto i militari hanno arrestato un 46enne e un 28enne per concorso in spaccio di droga: i due, sorpresi in flagranza di reato, hanno tentato di fuggire, grazie alla collaborazione di una donna, in seguito denunciata per favoreggiamento.

Il pusher 46enne aveva con sé un borsello contenente circa 70 dosi tra cocaina, hashish e marijuana e circa 400 euro provento di spaccio; il 28enne, che fungeva da palo, è stato trovato in possesso di altri 300 euro, provento illecito: i due arrestati, in attesa di giudizio, sono stati condotti nel carcere di Poggioreale.

Inoltre, i Carabinieri, con il supporto delle unità cinofile, hanno perquisito l’abitazione di una donna 33enne: rinvenute e sequestrate circa 780 dosi tra marijuana e hashish per un peso di quasi 2 kg. La donna, arrestata, in attesa di giudizio, è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

Infine, nel corso di una perquisizione nell’abitazione di un uomo ai domiciliari, i militari hanno rinvenuto e sequestrato alcune banconote false e circa 8000 euro in contante: il denaro è stato sequestrato e l’uomo denunciato.

LASCIA UN COMMENTO