Resta sintonizzato

Afragola

[ESCLUSIVA] AFRAGOLA. La Segretaria chiede ai dirigenti il motivo dei ritardi sul Lu.Mo.

Pubblicato

il

AFRAGOLA – La questione Lu.Mo. non è ancora archiviata. La diatriba va avanti da più di un anno e in tal senso si sono scritti fiumi di parole. L’affidamento è stato fatto nell’Aprile del 2018 e tutt’oggi nonostante il cambio di guardia al Comune, la struttura non è stata ancora consegnata.

Le conseguenze di quest’annoso ritardo si sono riversate sulla cittadinanza visto che dall’ente comunale si sono versati già più di sessantamila euro per la guardiania, visto che gli immobili hanno già subito i primi atti di vandalismo così come riportava il Consigliere Crescenzo Russo su Facebook.

La polemica è arrivata in aula nell’ultimo Consiglio Comunale dove un’agguerrita opposizione ha potuto dare facilmente addosso all’unico che in questo momento storico si sta accollando tutte le colpe e le responsabilità, ossia il sindaco Grillo.

Un sindaco oramai lasciato solo dalla sua maggioranza. L’unico motivo che lo mantiene ancora legato alla poltrona è il suo immenso amore per la propria città e la voglia matta di dimostrare che la scelta del suo nome non è stata fatta per mero opportunismo ma perché in lui ci sono tutte le competenze per dimostrare di saper e poter fare. Peccato che di questi valori, consiglieri e assessori se ne infischiano, visto che nell’ultimo Consiglio Comunale nessuno dei consiglieri di maggioranza – a parte blandi interventi che non hanno aggiunto e tolto nulla alle questioni dei vari Di Maso e Francesco Fusco – ha voluto o potuto togliere il sindaco dall’angolo del ring dove l’aveva relegato l’opposizione tutta.

Così all’indomani di quell’infuocato Consiglio Comunale, dove grazie alla Interrogazione consiliare presentata dal Consigliere Crescenzo Russo, la Segretaria comunale non ha potuto fare a meno di chiedere lumi al Dirigente del settore Lavori Pubblici, Servizio Patrimonio e per conoscenza al Sindaco sui motivi che hanno spinto i vari dirigenti interessati a non assegnare in tempo la struttura nonché quali siano state le procedure che hanno indotto l’assegnazione all’A.S.D. Atlantide. Da indiscrezioni raccolte in esclusiva da Minformo siamo venuti in possesso della missiva scritta dalla Segretaria che proponiamo di seguito.

Afragola

Afragola. Solennità di S. Gennaro 2022 patrono di Afragola, di Napoli e della Campania.  

Pubblicato

il

Oggi, 19 settembre, alle ore 9.30, in occasione della solennità di San Gennaro, patrono di Afragola, di Napoli e della Campania, Il Sindaco prof. Antonio Pannone parteciperà alla solenne Concelebrazione Eucaristica nella Cattedrale di Napoli, presieduta da Sua Ecc.za Mons. Domenico Battaglia, Arcivesvovo metropolita della diocesi Napoli.

Alle 9.15, con l’abate mons. Vincenzo De Gregorio e il Sindaco di Napoli, prof. Gaetano Manfredi, l’arcivescovo Battaglia provvederà all’apertura della cassaforte dove sono custodite le ampolle con il sangue di San Gennaro, che saranno portate sull’altare maggiore della Cattedrale. È la prima volta che il Sindaco di Afragola sarà presente ufficialmente alle celebrazioni  in Cattedrale in onore del Santo patrono.

Continua a leggere

Afragola

L’enfant prodige afragolese cova il sogno Americano del calcio

Pubblicato

il

Crescenzo Christian Difficile cittadino afragolese nato il 18 Luglio del 2001 inizia il suo percorso alla “Scuola Calcio fratelli Vives” di Afragola il suo più grande sogno è quello di essere uno studente-atleta negli Stati Uniti. Crescenzo è stato successivamente inserito nel mondo del calcio firmando un contratto con la Pro Vercelli al epoca in Serie B, ha disputato il campionato nazionale under 17, sfidando le tante squadre come Juventus, Fiorentina e tante altre. Spinto dalla volontà di essere calciatore continua a studiare e decide di prendere questa offerta dagli States, inclusa anche una borsa di studio che oggi giorno gli permette di essere uno studente atleta negli Stati Uniti. Attualmente vive in un College con ragazzi che arrivano da tutte le parti del mondo. La sua esperienza in America ha inizio al “Indian Hills Community College”, e proprio pochi giorni fa ha siglato il primo goal in Campionato. Il giovane Afragolese dichiara inoltre: non dimentico le mie radici e ne vado fiero facendo da ambasciatore della Bellezza che distingue i nostri territori.

Continua a leggere

Afragola

Afragola: la droga quasi tutta venduta, in tasca i “guadagni” di una giornata di lavoro. Carabinieri arrestano 33enne

Pubblicato

il

In tasca solo poche dosi di eroina e cocaina e 1500 euro in contante. Segnale di un’attività di rivendita quasi conclusa. E con ottimi risultati sul lato economico. Nonostante i guadagni rilevanti, Ivan Gusev, 33enne lituano già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio dai Carabinieri della stazione di Afragola.

Lo hanno notato in strada, a tradirlo il suo atteggiamento guardingo. Quando lo hanno perquisito addosso aveva quasi un grammo di eroina e un grammo di cocaina. Poi molto denaro, in piccoli tagli. Gusev è finito in manette e poi ristretto in camera di sicurezza, in attesa di giudizio.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante