I lavoratori della Whirlpool, dopo aver appreso le notizie negative sull’incontro tra il Governo e l’azienda, che ha confermato la cessione della sede di via Argine, hanno raggiunto in corteo la rampa di accesso dell’autostrada Napoli-Salerno.

La protesta è in corso sulla A3 Napoli-Salerno tra Ponticelli ed il bivio con la A1 Milano-Napoli: il tratto è chiuso in entrambe le direzioni all’altezza del km 4.

I dipendenti sono usciti dalla sede della fabbrica in via Argine.

Si sono registrati momenti di tensione. Il traffico è in tilt.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.