Un ragazzo di 18 anni è stato arrestato dai Carabinieri in seguito ad un episodio verificatosi nello scorso weekend all’esterno di una discoteca del Corso Europa di Sant’Antimo.

Il 18enne faceva il parcheggiatore abusivo e in una discussione con un 24enne, che si è rifiutato di pagarlo, gli ha spaccato una bottiglia in testa, procurandogli ferite al volto e all’addome.

Il ragazzo di 24 anni aveva già pagato un abusivo quando aveva parcheggiato l’auto: così quando il 18enne gli si è avvicinato all’uscita, chiedendogli altri soldi, i due hanno iniziato a discutere.

Le indagini, svolte dai carabinieri della Compagnia di Giugliano e della Tenenza di Sant’Antimo, hanno portato rapidamente all’individuazione e al fermo del presunto responsabile, che, accusato di lesioni gravissime, si trova ora in carcere a Poggioreale.

LASCIA UN COMMENTO