Ieri sera, nella Pignasecca, a Napoli, la Polizia Municipale ha fermato Tony Colombo, che stava tenendo un concerto non autorizzato in occasione dell’inaugurazione di un negozio di abbigliamento.

Gli agenti, intervenuti sul posto, hanno sospeso l’esibizione e identificato gli organizzatori.

Il cantante neomelodico, sui social ha chiesto scusa:

Scusateci per questa esibizione mancata ma purtroppo senza permessi non si possono fare le feste. Non possiamo esibirci senza autorizzazioni del Comune, della Siae, dell’autorizzazione all’occupazione del suolo pubblico.

Io ho dovuto interrompere quando purtroppo mi sono accorto che non c’erano i permessi. È giusto che sia così, le feste devono essere autorizzate. Vorrei scusarmi, spero che non capiti più anche perché io non farò mai più esibizioni senza le giuste autorizzazioni“.

LASCIA UN COMMENTO