Un 21enne senegalese è stato arrestato con l’accusa di detenzione di documento valido per l’espatrio falsificato.

Il ragazzo si era presentato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Salerno per richiedere il rinnovo del permesso di soggiorno con il documento di identità, un passaporto in cui erano presenti diverse anomalie.

Gli agenti si sono così insospettiti e, in seguito ad accertamenti per verificare la veridicità del documento, constatata la falsificazione dello stesso, hanno posto il 21enne a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e condotto presso la casa circondariale della città campana.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.