A Napoli la Guardia di Finanza ha sequestrato oltre 70 kg di sigarette (marca Marlboro), per un totale di 3.570 pacchetti, provenienti dall’Ucraina, che avrebbero fruttato sul mercato circa 10.000 euro.

I finanzieri sono intervenuti nei pressi del Terminal bus della Stazione Centrale di Napoli, dove tre cittadini ucraini stavano scaricando le sigarette da un pullman appena arrivato dalla Polonia.

I contrabbandieri entravano nell’Unione Europea con regolare visto turistico e poi, attraversando la Polonia, cercavano di arrivare a Napoli per consegnare il carico.

I tre sono stati arrestati e denunciati alla locale Procura della Repubblica, per violazione del Testo Unico delle disposizioni in materia doganale.

LASCIA UN COMMENTO