I Carabinieri di Trentola Ducenta hanno arrestato quattro pregiudicati di età dai 28 ai 46 anni, residenti a Castel Volturno, accusati di riciclaggio.

I quattro, sorpresi in flagranza di reato, stavano smontando, all’interno di un rudere, una Fiat 500, rubata il 5 dicembre scorso a Casoria.

Secondo le notizie riportate da Il Mattino, i militari, nel corso della perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato pneumatici, componenti di autovetture di varie marche, diversi arnesi utilizzati per lo smontaggio delle vetture e un furgone utilizzato per trasportare quelle i pezzi dei veicoli smontati agli acquirenti.

Gli arrestati, in attesa dell’udienza di convalida, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO