Mercoledì 18 dicembre, presso il Teatro I.C. “Adelaide Ristori” di via Lucrezia D’Alagno, a Napoli, si terrà la conferenza stampa di presentazione del “Progetto A.R.T.U.R Lab: Laboratori sull’Adolescenza e i suoi Bisogni“.

L’associazione A.R.T.U.R (Adulti Responsabili per un Territorio Unito), nata in seguito all’aggressione subìta dal giovanissimo Arturo Puoti, accoltellato a via Foria da una baby gang, è impegnata nella lotta alla violenza e nella prevenzione educativa del rischio.

Il progetto, finanziato dalla Fondazione Banco Napoli, presieduta da Rossella Paliotto e coordinata da Annamaria Candela, ed eseguito in partenariato con l’IC “Adelaide Ristori“, diretto da Immacolata Iadicicco, e l’IC “Nicolini-Di Giacomo“, diretto da Iolanda Manco, si occuperà di una rigenerazione urbana consistente nella realizzazione di un murales, rappresentante lo sguardo di Arturo, sul muro di cinta della Caserma Garibaldi: l’associazione A.R.T.U.R ha scelto quel posto perché spesso in quella zona agiscono le baby gang.

Dopo la conferenza stampa, i presenti assisteranno ad uno spazio di discussione, reading e recitazione, intitolato “Prometeo a Forcella. Miti antichi, falsi miti ed eroi del quotidiano“.

All’evento, coordinato e moderato da Leandro del Gaudio de Il Mattino, saranno presenti Francesco Di Leva, attore e fondatore del NEST (Napoli Est Teatro), Francesco Girardi, Direttore di LESS, Angelo Berselli, parroco di Forcella, Mariano Bauduin, fondatore del “The Beggars Theatre“, Patrizio Oliva, Campione di Boxe, e lo stesso Arturo Puoti.

Inoltre ci saranno il monologo “Il Promoteo incatenato” a cura di Patrizio Oliva, la proiezione di due brani tratti da “L’Immortale” di e con Marco D’Amore e da “Il Sindaco del Rione Sanità” di M. Martone con Francesco Di Leva, e un reading a cura di Peppe Sorvillo e Mariano Bauduin che interpreteranno rispettivamente brani tratti da “Lo Sgarabeo” di Francesco Uccello e “Dalla polvere da sparo all’inchiosto” di Francesco Gemito.

Infine ai presenti sarà regalata l’opera “Prometeo a Forcella“, ideata e realizzata da Davide Bozza.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.