AFRAGOLA – Dal 18 dicembre i termosifoni alla succursale della scuola “Rita Levi Montalcini” a Via De Gasperi non funzionano. Passate le festività natalizie i genitori degli alunni sono tornati a scuola sul piede di guerra decidendo di non far andare a scuola i propri figli, almeno fino a quando i termosifoni della scuola non saranno riaccesi.

La Dirigente Scolastica presa dal suo senso di responsabilità e per non privare gli allievi dell’istruzione scolastica è stata disposta anche a firmare una circolare che permetteva gli studenti di entrare alle ore 10:00 in modo da non far subire il primo freddo del mattino ma i genitori, giustamente, pretendendo i propri diritti, sono rimasti irremovibili sulle loro decisioni e anche stamattina non hanno mandato i loro figli a scuola.

Purtroppo in una città così complessa come Afragola, con un’amministrazione più attenta a trovare gli equilibri tra i capricci dei vari assessori e consiglieri, diventa sempre più difficile assicurare l’ordinario e anche se il Sindaco Grillo si promette continuamente di voler assicurare tutti i servizi essenziali alla propria cittadinanza, ci riesce sempre meno poiché alcuni valori non vengono condivisi dal resto della sua amministrazione.

LASCIA UN COMMENTO