I Carabinieri hanno arrestato un 24enne, proveniente dalla Guinea, ospitato in una comunità di accoglienza di Arienzo, in provincia di Caserta.

L’immigrato aveva aggredito e minacciato un operatore del centro per ricevere del denaro.

I Carabinieri si sono precipitati sul posto: al loro arrivo il 24enne stava colpendo la vittima, che ha poi riferito ai militari di aver ricevuto numerose minacce di morte e aggressioni da parte dell’extracomunitario, sempre in cerca di soldi.

Il 24enne è stato condotto al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.