Nel mese di gennaio e in questi primi giorni di febbraio, in Campania, le temperature sono state abbastanza alte rispetto alle medie stagionali, con le massime poco al di sotto dei 20 gradi e le minime intorno agli 11 gradi.

Questa primavera anticipata, secondo gli esperti, è dovuta ad umide correnti atlantiche, che hanno contribuito a mantenere le temperature così alte.

Già a partire da mercoledì 5 febbraio, però, le temperature caleranno di almeno 7-8 gradi, con le massime a 11 gradi e le minime che scenderanno sotto i 5 gradi.

La diminuzione delle temperature, almeno durante questa settimana, non sarà accompagnata dalla pioggia.

LASCIA UN COMMENTO