Ad Ercolano, un 16enne, impegnato nella ristrutturazione di un edificio, è precipitato, insieme ad un 59enne, dal terzo piano perché il pavimento ha ceduto.

Il ragazzo, soccorso dal 118, è stato trasportato e ricoverato in ospedale: guarirà in 30 giorni dalle fratture riportate.

I Carabinieri, intervenuti sul posto, hanno dichiarato l’edificio inagibile e in seguito lo hanno sequestrato: le tre famiglie sono state costrette a lasciare il palazzo.

LASCIA UN COMMENTO