Resta sintonizzato

Afragola

AFRAGOLA. Mozione di sfiducia. La Lega detta nuove regole

Pubblicato

il

AFRAGOLA – All’indomani della notizia del protocollo della mozione di sfiducia al Sindaco da discutere in aula, ogni gruppo consiliare corre ai ripari e il primo a muoversi è proprio la Lega che redige un documento indirizzato al sindaco dove detta l’ennesimo ultimatum: “O si fa come diciamo noi oppure saremo disposti a votare la mozione in aula”.

Da indiscrezioni raccolte in esclusiva da Minformo, l’idea della Lega è sempre la stessa. Vista la conclamata incapacità del Sindaco a governare la città, il partito del carroccio vuole commissariarlo con una cabina di regia comprendente anche le cariche sovracomunali della Lega cittadina.

Saprà districarsi il primo cittadino da questa ennesima presa di posizione? Cosa penseranno il resto dei Consiglieri di maggioranza? Vi terremo aggiornati.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Afragola

Napoli. Era l’incubo dei commercianti di via Toledo. Arrestato 22enne

Pubblicato

il

Era diventato l’incubo dei commercianti di Via Toledo, spaccando ogni notte una vetrina. Due mesi fa fu picchiato in Via dei Tribunali perché ritenuto autore di un furto. Oggi, il 22enne afgano è stato arrestato dai Carabinieri per tentato furto in un abitazione di Corso Vittorio Emanuele

Lo scorso 26 Aprile fu selvaggiamente picchiato in Via dei Tribunali perché additato come presunto ladro da alcuni residenti. Oggi, Rafilillah Nasrat, 22enne di origini afgane, senza fissa dimora e già noto alle ffoo, dovrà rispondere in Tribunale proprio di un tentato furto in abitazione.


Erano quasi le 22 quando alcuni residenti di Corso Vittorio Emanuele hanno segnalato alle pattuglie impegnate in zona un uomo che si sarebbe introdotto furtivamente in un parco privato.
Poco prima che riuscisse a fuggire i carabinieri della stazione di Posillipo, quelli del Nucleo Radiomobile di Napoli e del Reggimento Campania hanno accerchiato il complesso residenziale e sorpreso il giovane nascosto tra le autovetture parcheggiate, in un disperato tentativo di sfuggire al controllo.


Secondo quanto accertato dai militari, il 22enne si sarebbe introdotto in un giardino di un appartamento al piano terra in cui vive un 78enne e avrebbe mandato in frantumi il vetro della porta finestra per entrare più facilmente. Non sarebbe riuscito a realizzare i suoi propositi grazie al tempestivo intervento dei militari.


E’ così finito in manette ed è ora ristretto in camera di sicurezza in attesa di giudizio.
Nasrat fu già individuato dai Carabinieri della Compagnia Napoli Centro come autore di numerosi furti con spaccate in Via Toledo e nelle strade limitrofe. Gli episodi generarono preoccupazione e allarme sociale tra i commercianti della zona. I militari hanno documentato che l’uomo agisse da solo nella notte, sradicando in alcune occasioni anche dei tombini per infrangere le vetrine dei negozi. Per questi fatti, il 22enne era già stato destinatario della misura dell’obbligo di presentazione alla P.G

Continua a leggere

Afragola

Afragola. Angela Carini stravince contro la tedesca Muller ai quarti degli Europei U22

Pubblicato

il

Sempre più donna il pugilato italiano, dove si spera in un ripescagio di Salvatore Cavallaro per le Olimpiadi, le 6 ragazze del pugilato italiano ieri hanno vinto i quarti di finale.

Tra queste la bravissima Angela Carini che ha dominato il match contro la tedesca Muller, stravincendo 5 a 0. La neo qualificata a Tokyo 2020 è ormai l’orgoglio di molte donne e di tutti i cittadini di Afragola.

Non ci resta che augurare il meglio ad Angela per le prossime gare.

Continua a leggere

Afragola

Afragola. Trovati proiettili e armi all’interno di un’area condominiale

Pubblicato

il

Ad Afragola i Carabinieri della locale stazione – nell’ambito di un servizio disposto dal Comando Provinciale di Napoli – hanno effettuato diverse perquisizioni nel rione salicelle. Durante le operazioni, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 1 pistola beretta modello 84 calibro 9 short con matricola abrasa, un caricatore con all’interno 4 proiettili calibro 9×21, altri 25 proiettili dello stesso calibro, 24 proiettili per fucile calibro 12 e una scatola con all’interno 50 proiettili gfl 7,65.
L’arma e le munizioni erano nascoste all’interno di un’area condominiale nei pressi dell’isolato 21.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante