A Caivano i Carabinieri hanno arrestato il titolare di una rinomata agenzia immobiliare di Corso Umberto I.

Secondo indiscrezioni raccolte da Minformo, l’uomo, in seguito ad una discussione, verificatasi nel bar accanto all’agenzia immobiliare, ha minacciato il suo affittuario con una pistola.

L’origine della lite pare sia scaturita da un’utenza in comune.

I militari, intervenuti immediatamente sul posto, hanno bloccato l’uomo.

RETTIFICA ore 16:25

CAIVANO – In merito alla notizia dell’arresto di uno dei titolari di una rinomata agenzia immobiliare battuta questa mattina, arrivano presso la nostra redazione, precisazioni sull’accaduto.

La lite è avvenuta tra il proprietario dell’immobile e l’inquilino titolare di una caffetteria, a quanto pare, in realtà non ci sarebbero state minacce a mano armata ma resta la notizia dell’intervento delle forze dell’ordine visto che la lite è sfociata in una vera e propria aggressione.

La nostra redazione si scusa con eventuali persone citate nello scorso articolo e che non hanno partecipato affatto all’evento.

LASCIA UN COMMENTO