Nella tarda serata di ieri Clemente Mastella ha presentanto una lettera protocollata presso gli uffici della Polizia municipale nell’ex Lazzaretto al Rione Libertà di Benevento, revocando così le proprie dimissioni e restando Sindaco di Benevento.

L’annuncio è arrivato dallo stesso Mastella, che nella medesima circostanza ha indetto una conferenza stampa, per spiegare le motivazioni che prima lo hanno spinto, lo scorso 2 febbraio, a rassegnare le dimissioni con “decisione irrevocabile” e poi lo hanno portato a cambiare idea nel giro di 20 giorni.

Inizialmente si pensava che le dimissioni di Mastella fossero collegate ai malumori presenti nella propria maggioranza, ma la revoca delle dimissioni cambia gli scenari.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.