Gesto nobile della Golden Laundry, azienda di Dragoni, in provincia di Caserta, guidata dai fratelli Giovanni e Antonio Lavornia, che hanno deciso di riconvertire un reparto della propria attività per realizzare in maniera artigianale mascherine facciali flessibili in cotone 100% riutilizzabili.

La Golden Laundry è una lavanderia industriale che da decenni si occupa del noleggio e lavaggio di abiti da lavoro e di tessile per strutture sanitare e ricettizie e prima ancora della produzione di indumenti da lavoro.

Nonostante non abbia ancora ricevuto le dovute certificazioni dalle Autorità competenti, la Golden Laundry ha già iniziato a distribuire le desiderate mascherine, che sono realizzate con tutti i crismi del caso e con lo sforzo produttivo e la capacità industriale di cui dispone l’azienda grazie alla esperienza quarantennale acquisita.

I fratelli Lavornia hanno affermato:

Siamo cresciuti con i valori del lavoro e della solidarietà ed è per questo motivo che raccogliamo e condividiamo gli svariati appelli di questi drammatici giorni, da più parti giustamente rivolti anche a noi imprenditori; abbiamo deciso, quindi, di dedicare parte della nostra produzione industriale alla confezione e distribuzione di mascherine facciali flessibili in cotone 100% che oggi risultano praticamente irreperibili.

Le mascherine di nostra produzione non vogliono sostituire quelle mediche, ma si propongono come strumento alternativo di prima protezione personale.

Una volta utilizzate possono essere raccolte e lavate facilmente sia in ambito industriale che domestico.

Continuiamo a consegnare, a titolo gratuito, fino a disponibilità che tuttavia inizia a scarseggiare data anche la difficoltà estrema, di questi giorni, di riuscire a reperire il materiale per il loro assembramento”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.