Buone notizie dall’ospedale Cotugno di Napoli: una donna di 59 anni, ricoverata in gravi condizioni per una polmonite da Covid-19 e trattata con il Tocilizumab lo scorso 13 marzo, nella giornata di oggi è stata dimessa.

Il dottor Paolo Ascierto, oncologo del Pascale che ha sperimentato il farmaco anti-artrite, ha affermato:

E’ un ulteriore segnale di attività del farmaco. Resta tuttavia il cauto ottimismo”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.