Il Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, in una intervista al Corriere della Sera, mette il sud in guardia dai pericoli del Coronavirus:

La ‘fuga’ dal Nord verso il Sud nelle prime settimane di marzo è stato un evento molto grave e certamente ha contribuito ad un incremento della diffusione del virus nelle altre regioni.

Ora la situazione nei territori del nord resta la più drammatica, ma il sud è ancora a rischio. Non abbassare la guardia, il virus non è ancora battuto, attraversa oceani e continenti. La frenata dei contagi però è confortante“.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.