AFRAGOLA – La storia degli appalti “Mani Pulite” si infittisce di un altro mistero. A quanto pare il liquido igienizzante venduto al Comune di Afragola da parte delle due ditte Komunitas srl e ADV Cerbone Solutions srl al costo di € 43 al litro, altro non è che il liquido che presenta sull’etichetta la scritta “KAPPAO” prodotta dalla ditta ANPA di Sant’Antimo e che il 24 Marzo scorso fu posta sotto sequestro dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio per l’emergenza COVID-19.

All’epoca dei fatti furono sequestrati oltre 400 litri di igienizzante per mani prodotto senza alcuna autorizzazione ministeriale. In particolare, i militari del Gruppo di Frattamaggiore, a seguito di specifiche analisi di rischio effettuate anche attraverso le piattaforme di vendita on line, hanno individuato e perquisito l’azienda in questione, e sequestrato circa 300 litri di igienizzante sfuso, 792 flaconi da 150 ml di igienizzante pronti per l’immissione in vendita e più di 100.000 etichette ingannevoli.

In assenza delle previste autorizzazioni del Ministero della Salute o dell’Unione Europea, i “disinfettanti” non possono essere considerati tali in quanto non sono stati preventivamente sottoposti ad alcuna valutazione che ne garantisca l’efficacia e soprattutto la non nocività.“

Quindi la vicenda appalti “Mani Pulite” non finisce qui, adesso i F.lli Cerbone, per amore della Trasparenza devono dar conto alla popolazione perché qui si tratta di salute e quindi vogliamo sapere dove sono state comprati i flaconi? Visto che il 24 Marzo coincide perfettamente con la data in cui Komunitas srl la ditta del giornalista Maurizio Cerbone veniva autorizzata alla vendita di materiale igienico-sanitario su Mepa.

Intanto si aspettano sempre dichiarazioni del Sindaco Grillo e adesso più che mai!

A tal riguardo il Consigliere Gennaro Giustino involontariamente coinvolto nella questione dal tal Maurizio Cerbone, su Facebook scrive così:

“PER IL MOMENTO VI DO UN ACCONTO!

Ecco l’ igienizzante distribuito negli uffici comunali? Prodotto dall’ azienda ANPA di Sant’Antimo sequestrata dalla guardia di finanza di Frattamaggiore lo scorso 24 marzo perché lo produceva senza autorizzazione!
Chi l’ha fornita? Già dalla lettura delle etichette appariva chiaro tutto.
Ma non è il momento oggi abbiamo altre priorità: sconfiggere il corona virus!”

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.