Resta sintonizzato

Attualità

Campania, Bonus Affitti: la graduatoria sarà pubblicata il 18 Maggio

Pubblicato

il

La Regione Campania ha stanziato 45 milioni di euro per il bonus affitti, che sarà assegnato alle famiglie in crisi economica.

Il primo Bando, relativo all’annualità 2019, ha registrato 65.254 domande. Lunedì 18 Maggio sarà pubblicata la graduatoria provvisoria che, dopo i 15 giorni riservati alla presentazione di eventuali opposizioni, diventerà definitiva consentendo ai Comuni, cui nel frattempo la Regione trasferirà i fondi, di liquidare il contributo ai beneficiari: circa 13 milioni di euro, ai quali si aggiungono altri circa 12, relativi al 2020, per i quali è già stata data l’autorizzazione per l’assegnazione attraverso lo scorrimento della graduatoria in corso.

Al secondo Bando, finalizzato ad intercettare le situazioni di criticità emerse nei mesi scorsi, sono pervenute 46.417 istanze, provenienti da 475 comuni della Campania. La Regione ha ripartito il Fondo di 6,5 milioni in base al numero delle domande pervenute e nei prossimi giorni provvederà a trasferire le risorse ai Comuni, che, in seguito ai controlli sulle autodichiarazioni presentate dai cittadini, procederanno rapidamente con l’erogazione.

Inoltre la Regione confida di poter a breve integrare con altri circa 14 milioni il fondo di cui al primo Bando, per mezzo del finanziamento aggiuntivo previsto dall’articolo 32 del Decreto Rilancio, approvato ieri in Consiglio dei Ministri.

Infine, è in corso la predisposizione delle misure relative al Fondo di Solidarietà, per un valore complessivo di altri 14 milioni, per gli inquilini di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica, per il sostegno all’affitto dei locali commerciali del patrimonio ERP, per i contributi ai mutui prima casa.

L’Assessore regionale al Governo del Territorio Bruno Discepolo ha affermato:

E’ davvero uno sforzo senza precedenti quello messo in campo dalla Regione Campania per venire incontro alle esigenze dei cittadini colpiti duramente dalla crisi economica causata dalla epidemia e che vede nel problema del pagamento dell’affitto una delle emergenze maggiori. Ci siamo mossi con l’intento di utilizzare tutte le risorse disponibili a tal fine, sia di quelle messe a disposizione dallo Stato che quelle recuperate dal Bilancio regionale, operando all’insegna di due principi inderogabili: semplificare tutte le procedure, velocizzare i tempi per corrispondere tempestivamente alle richieste dei cittadini della Campania“.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Sant’Antimo, scoperti allacci abusivi in un complesso edilizio: nei guai 5 persone

Pubblicato

il

Controlli mirati da parte dei carabinieri della Compagnia di Giugliano, che coadiuvati dal personale tecnico dell’Enel, hanno effettuato un servizio a largo raggio a Sant’Antimo. In particolare, nel corso delle operazioni, gli agenti hanno denunciato a piede libero 5 persone, accusate di furto di energia elettrica, le quali sarebbero residenti nelle palazzine di via Solimene. Pertanto, i cinque, avevano realizzato degli allacci abusivi su un pannello di derivazione che era in strada e che appartiene all’Enel. Sono ora in corso accertamenti, per quantificare il danno economico.

Continua a leggere

Attualità

Blitz dei carabinieri, arrestato 21enne per spaccio

Pubblicato

il

I carabinieri della Compagnia di Ercolano, hanno tratto in arresto per detenzione di droga a fini di spaccio, Gennaro Tassoni, 21enne di Portici già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, era a bordo del suo scooter in via Pugliano quando i carabinieri lo hanno notato. Una volta perquisito, è stato trovato in possesso di un panetto di marijuana di 100 grammi e di 40 euro in contanti ritenuti provento del reato. Inoltre, gli agenti, hanno esteso la perquisizione anche a casa del ragazzo, dove hanno rinvenuto diverso materiale per il confezionamento oltre ad altri 150 euro in contanti, prontamente sequestrati. Pertanto, lo scooter, è stato sequestrato poiché privo di assicurazione. L’arrestato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Continua a leggere

Attualità

Paura nel casertano, il maltempo provoca frane e allagamenti

Pubblicato

il

Il maltempo mette in ginocchio il casertano, in particolare a Santa Maria Capua Vetere, dove nella giornata di ieri, una vera e propria bomba d’acqua, ha causato diversi disagi. Infatti, si è verificata una frana all’altezza dello svincolo autostradale in direzione Roma: il bivio per l’uscita, si è rapidamente allagato paralizzando la circolazione stradale. Inoltre, molte attività, non hanno potuto aprire al pubblico a causa di allagamenti di strade e marciapiedi in tutta la città.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante